Okitask®

Okitask®

Contro mal di testa e dolori di varia natura, un alleato a portata di mano, quando serve.

Granulato
OKitask Granulato (cut)
Compresse
OKitask Compresse (cut)
Quando scegliere
Okitask®?

In caso di mal di testa o altri dolori, puoi provare Okitask®, che grazie al suo doppio effetto antidolorifico e antinfiammatorio, combatte rapidamente il dolore.

Mal di testa (rotondo)

MAL DI TESTA

Il mal di testa, o cefalea, è una condizione estremamente diffusa e fastidiosa, caratterizzata da dolore spesso localizzato e pulsante.

Dolore Muscolare (rotondo)

DOLORI MUSCOLARI
E ARTICOLARI

I dolori muscolari possono interessare uno o più muscoli che, se toccati o utilizzati, risultano contratti e dolenti. Il dolore articolare interessa, invece, le articolazioni che, lese o infiammate, manifestano dolore.

Dolori mestruali (rotondo)

DOLORI MESTRUALI

I dolori mestruali, noti anche come dismenorrea, sono tra i disturbi femminili più diffusi. I dolori da ciclo si manifestano sotto forma di crampi, spesso localizzati nel basso ventre.

Infiammazione cavo orale (rotondo)

NEVRALGIE

Le nevralgie sono un disturbo caratterizzato da un dolore intenso e improvviso che interessa il percorso di un nervo, spesso causato da compressioni, stiramenti, traumi o infezioni.

Come assumere
Okitask®?

Scegli il formato più adatto a te, 
tra bustine orosolubili e compresse.  

Le bustine orosolubili sono monodose.
Il contenuto si pone direttamente sulla lingua e si dissolve con la saliva, senza dover essere disciolto in acqua, mentre le compresse sono rivestite con film e di un diametro di 7 millimetri, che ne consente una facile deglutizione.

Entrambi i formati vanno assunti preferibilmente a stomaco pieno. Gli adulti e i ragazzi con età superiore a 15 anni, ne possono assumere da una, fino ad un massimo di tre al giorno. Non superare le dosi indicate. Il prodotto deve essere utilizzato solo per brevi periodi di trattamento: se il problema dovesse persistere è opportuno rivolgersi al medico.

ketoprofene sale di lisina
Un unico
principio attivo

Okitask® è a base di ketoprofene sale di lisina, una molecola con duplice effetto antinfiammatorio ed analgesico, a rapido assorbimento, appartenente alla classe dei FANS, farmaci antinfiammatori non steroidei.

1 bustina
OKitask (bustina)
1 compressa
OKitask (compressa)
40 mg di ketoprofene sale di lisina
ketoprofene
Due formati
più vantaggi

Okitask® è disponibile in comode bustine monodose orosolubili da assumere anche senza acqua e in piccole compresse facili da deglutire di 7 millimetri di diametro.

Okitask®
granulato
OKitask Granulato (cut)

Formati disponibili

  • Bustina (senz'ombra)
  • Bustina (senz'ombra)
  • Bustina (senz'ombra)
Okitask®
compresse
OKitask Compresse (cut)

Formati disponibili

  • Compresse (senz'ombra)
  • Compresse (senz'ombra)

Cerchi qualche risposta in più?

Ogni bustina contiene il principio attivo ketoprofene sale di lisina, 40 mg (corrispondente a 25 mg di ketoprofene). Gli eccipienti sono: povidone, silice colloidale, idrossipropilmetilcellulosa, eudragit EPO, sodio dodecil solfato, acido stearico, magnesio stearato, aspartame, mannitolo, xilitolo, talco, aroma lime, aroma limone, aroma frescofort.

Okitask® in bustine orosolubili è indicato per il trattamento di dolori di diversa origine e natura, ed in particolare: mal di testa, mal di denti, nevralgie, dolori mestruali, dolori muscolari e osteoarticolari.

  • Adulti e ragazzi sopra i 15 anni: 1 bustina al giorno o ripetuta 2-3 volte al giorno nelle forme dolorose di maggiore intensità. Il contenuto della bustina può essere posto direttamente sulla lingua. Si dissolve con la saliva: questo ne consente l'impiego senza acqua.
  • Anziani e pazienti con insufficienza epatica o renale: utilizzare la dose più bassa.
    È preferibile assumere il prodotto a stomaco pieno, dopo i pasti.
    Non superare le dosi raccomandate.
    Non assumere per periodi di tempo prolungati senza il consiglio del medico.

Deve essere usata la dose più bassa per il periodo più breve necessario ad alleviare i sintomi. Se ha un’infezione, si rivolga immediatamente al medico qualora i sintomi (per esempio febbre e dolore) persistano o peggiorino.

Non prenda Okitask®:

  • Se è allergico al ketoprofene, ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale
  • Se ha una storia di reazioni di ipersensibilità (allergia) scatenate dall’uso di ketoprofene o a sostanze con simile meccanismo d'azione, per esempio acido acetilsalicilico o altri FANS (altri antinfiammatori) come asma (infiammazione bronchiale e restringimento delle vie aeree), broncospasmo (costrizione dei bronchi), rinite allergica (infiammazione della mucosa nasale di natura allergica), orticaria, eruzioni cutanee, polipi nasali, edema angioneurotico (gonfiore della pelle e delle mucose) o altre reazioni di tipo allergico;
  • Se soffre di asma bronchiale (infiammazione bronchiale e restringimento delle vie aeree);
  • Se ha una grave insufficienza cardiaca (incapacità del cuore di pompare l’adeguata quantità del sangue necessaria alle esigenze dell’organismo);
  • Se soffre di gastrite (un’infiammazione della mucosa dello stomaco);
  • Se ha al momento un’ulcera peptica (una lesione dello stomaco o del primo tratto dell’intestino) o una emorragia, o se ha sofferto in passato di emorragia o ulcera peptica ricorrente (due o più episodi distinti, comprovati di sanguinamento o ulcerazione);
  • Se ha sofferto in passato di emorragia gastrointestinale (sanguinamento dello stomaco o intestino), ulcerazione o perforazione o dispepsia cronica (digestione difficile);
  • Se ha una storia di sanguinamento gastrointestinale o perforazione conseguente a pregressa terapia con FANS;
  • Se soffre di morbo di Crohn (infiammazione dell’intestino) o colite ulcerosa (infiammazione dell’intestino con ulcere);
  • Se ha una grave insufficienza epatica (ridotta funzionalità del fegato dovuta a cirrosi epatica, epatiti gravi) o renale (ridotta funzionalità dei reni);
  • Se soffre di leucopenia (riduzione del numero di globuli bianchi) o piastrinopenia (riduzione del numero delle piastrine);
  • Se soffre di diatesi emorragica (predisposizione allo sviluppo di emorragie) ed altri disturbi della coagulazione o se ha disordini emostatici (difficoltà di arresto dei sanguinamenti);
  • Se è in terapia con un dosaggio elevato di diuretici;
  • Se è nel terzo trimestre di gravidanza;
  • Se il soggetto da trattare ha meno di 15 anni di età.

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale. Per ulteriori approfondimenti consultare il foglietto illustrativo

Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Ogni compressa rivestita con film contiene il principio attivo ketoprofene sale di lisina, 40 mg (corrispondente a 25 mg di ketoprofene). Gli eccipienti sono per il nucleo: crospovidone, silice colloidale anidra, sodio dodecil solfato, mannitolo (E421), sodio stearil fumarato; per il rivestimento: (Opadry II 85 F blu 320 U) alcool polivinilico, macrogol 3350, titanio diossido (E171), talco, blu brillante lacca di alluminio (E133), giallo chinolina lacca di alluminio (E104).

Okitask® compresse è indicato in caso di dolori di diversa origine e natura, in particolare: mal di testa, mal di denti, nevralgie, dolori mestruali, dolori muscolari e osteoarticolari.

  • Adulti e ragazzi sopra i 15 anni: 1 bustina al giorno o ripetuta 2-3 volte al giorno nelle forme dolorose di maggiore intensità.
  • Anziani e pazienti con insufficienza epatica o renale: utilizzare la dose più bassa.
    È preferibile assumere il prodotto a stomaco pieno, dopo i pasti.
    Non superare le dosi raccomandate.
    Non assumere per periodi di tempo prolungati senza il consiglio del medico.

Deve essere usata la dose più bassa per il periodo più breve necessario ad alleviare i sintomi. Se ha un’infezione, si rivolga immediatamente al medico qualora i sintomi (per esempio febbre e dolore) persistano o peggiorino.

Non prenda Okitask®:

  • Se è allergico al ketoprofene, ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale
  • Se ha una storia di reazioni di ipersensibilità (allergia) scatenate dall’uso di ketoprofene o a sostanze con simile meccanismo d'azione, per esempio acido acetilsalicilico o altri FANS (altri antinfiammatori) come asma (infiammazione bronchiale e restringimento delle vie aeree), broncospasmo (costrizione dei bronchi), rinite allergica (infiammazione della mucosa nasale di natura allergica), orticaria, eruzioni cutanee, polipi nasali, edema angioneurotico (gonfiore della pelle e delle mucose) o altre reazioni di tipo allergico;
  • Se soffre di asma bronchiale (infiammazione bronchiale e restringimento delle vie aeree);
  • Se ha una grave insufficienza cardiaca (incapacità del cuore di pompare l’adeguata quantità del sangue necessaria alle esigenze dell’organismo);
  • Se soffre di gastrite (un’infiammazione della mucosa dello stomaco);
  • Se ha al momento un’ulcera peptica (una lesione dello stomaco o del primo tratto dell’intestino) o una emorragia, o se ha sofferto in passato di emorragia o ulcera peptica ricorrente (due o più episodi distinti, comprovati di sanguinamento o ulcerazione);
  • Se ha sofferto in passato di emorragia gastrointestinale (sanguinamento dello stomaco o intestino), ulcerazione o perforazione o dispepsia cronica (digestione difficile);
  • Se ha una storia di sanguinamento gastrointestinale o perforazione conseguente a pregressa terapia con FANS;
  • Se soffre di morbo di Crohn (infiammazione dell’intestino) o colite ulcerosa (infiammazione dell’intestino con ulcere);
  • Se ha una grave insufficienza epatica (ridotta funzionalità del fegato dovuta a cirrosi epatica, epatiti gravi) o renale (ridotta funzionalità dei reni);
  • Se soffre di leucopenia (riduzione del numero di globuli bianchi) o piastrinopenia (riduzione del numero delle piastrine);
  • Se soffre di diatesi emorragica (predisposizione allo sviluppo di emorragie) ed altri disturbi della coagulazione o se ha disordini emostatici (difficoltà di arresto dei sanguinamenti);
  • Se è in terapia con un dosaggio elevato di diuretici;
  • Se è nel terzo trimestre di gravidanza;
  • Se il soggetto da trattare ha meno di 15 anni di età.

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale. Per ulteriori approfondimenti consultare il foglietto illustrativo.

Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Dompé è una delle principali aziende biofarmaceutiche italiane, da sempre impegnata nello sviluppo di farmaci innovativi per la cura di patologie ad alto impatto sociale. Visita il sito www.dompe.com
Per ulteriori informazioni su Okitask® 40 mg compresse consultare il foglio illustrativo.